davidegrossi

Parma, la città storica è un lavoro cronologico che mostra lo sviluppo nei secoli della città attraverso gli edifici e le architetture che la compongono. Qui sono in mostra solo 20 delle 105 che compongono l'intero corpus dell'opera. A partire dai primi insediamenti terramaricoli della media età del bronzo ad oggi sono passati circa 3500 anni, che qui sono descritti attraverso il corpo fisico della città che si è sviluppata dal romanico al medioevale e al gotico. Passando poi attraverso il rinascimento, il barocco, il neoclassico ed liberty giungendo poi fino a noi toccando il razionalismo ed un certo brutalismo.

1 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Leone in Pietra di Verona, da monumento sepolcrale rinvenuto nei pressi dell'attuale Via M.D'Azeglio. 100 A.C.
2 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Primogenio sovvrappasso fortificato al canale che circondava il Palazzo Vescovile, 1045.
3 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Battistero tardo Romanico, 1196. Arch. Benedetto Antelami
4 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Abbazia di S.Giovanni, 1510. Arch. Bernardino Zaccagnini
5 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Basilica di S.Maria della Steccata, 1521. Arch. Bernardino Zaccagnini, Antonio da Sangallo, il giovane
6 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Chiesa di S.Marcellino, 1543. Arch. Giorgio da Erba, Antonio da Sangallo il giovane
7 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Porta san Francesco, 1562. Commissionata dal Duca Ottavio Farnese
8 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Chiesa della Madonna delle Grazie, 1617. Arch. Giovanni Battista Magnani
9 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Arco di S.Lazzzaro, 1628. Arch. Giovanni Battista Magnani
10 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Tempietto d'Arcadia, 1769. Arch. Ennemond Alexandre Petitot
11 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Palazzo Carmi, 1828. Arch. Paolo Gazola
12 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Vetreria Bormioli Rocco e Figlio, 1903
13 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Villino Bonazzi, 1911. Arch. Mario Stocchi Monti
14 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Stadio Ennio Tardini, 1923. Arch. Ettore Leoni
15 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
16 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Ex sede INAIL, 1950. Progettista ignoto
17 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Palazzo INA, 1954. Arch. Franco Albini
18 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Palazzo dell'Istituto Bancario Italiano, ora CARISBO, 1968. Arch. Guido Canali
19 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Edificio per abitazioni P.E.E.P. Sidoli, 1983, Ingg. Cantoni e Bonati
20 / 20 prev / next pause play enlarge slideshow
Ponte de Gasperi, 2005. Arch. Francesco Martinez y Cabrera Prof. Giorgio Malerba
loading